img01 img01 img02 img03 img03 img03 img03 img03 img03 img03 img03


Fondazione Cogeme Onlus, in collaborazione con le società del Gruppo Cogeme, promuove un concorso annuale allo scopo di valorizzare tesi di laurea di particolare interesse scientifico a supporto delle rispettive “mission” aziendali. Giunto alla sua XXIV edizione, il Bando 2020 del premio “Si può fare di più” si rinnova attraverso nuove categorie di ricerca scientifica per meglio specificare gli obiettivi del progetto.
 
Il premio, dall’edizione 2020, si articola in 4 sezioni:

1 / ACQUA
IN COLLABORAZIONE CON ACQUE BRESCIANE S.R.L.
Per premiare tesi di laurea riguardanti le politiche e le applicazioni per una migliore e più efficiente gestione del servizio idrico integrato alla luce degli ultimi sviluppi normativi e dei principi di sostenibilità.

2 / ENERGIA
IN COLLABORAZIONE CON COGEME NUOVE ENERGIE
Per premiare tesi di laurea riguardanti le politiche e l’uso di fonti rinnovabili, alla luce dei nuovi decreti sull’efficienza e sulle comunità energetiche. Di particolare interesse le tesi che tratteranno i temi della gestione economica, di marketing, tecnica e altri aspetti manutentivi nonché l’efficientamento di edifici ed impianti nella titolarità dell’Ente pubblico.

2 / INNOVAZIONE
IN COLLABORAZIONE CON COGEME S.P.A.
Privacy e Cybersecurity: per premiare tesi che approfondiscono tematiche relative alla tutela ed alla sicurezza dei dati personali in azienda, con particolare riguardo a società a partecipazione pubblica che gestiscono servizi di interesse economico generale.
Crowdfunding: per premiare tesi allo scopo di approfondire questa modalità di finanziamento applicabili alle realtà del Gruppo Cogeme e in particolar modo al Settore del Servizio Idrico Integrato.

4 / CARTA DELLA TERRA, CULTURA ED ECONOMIA CIRCOLARE
IN COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE COGEME ONLUS
Per premiare tesi di laurea che approfondiscono una visione integrata e sostenibile della realtà ispirandosi ai principi de “La Carta della Terra”, l’attenzione sui temi del riciclo, riuso e recupero nonché quelle tesi che offrano spunti, modelli innovativi e buone prassi nei campi della cultura, storia e stili di vita legati all’economia circolare.

Per le sezioni 1) Acqua, 2) Energia e 3) Innovazione il concorso sarà riservato alle Università e studenti lombardi (si rimanda al regolamento voce “PARTECIPANTI” del Bando).
La sezione 4) Carta della terra, cultura ed economia circolare è rivolta a tutte le facoltà presenti sul territorio nazionale. Un impegno di Fondazione Cogeme legato a una visione sostenibile e integrata del territorio, sempre più in linea alle recenti direttive europee, e con un approccio innovativo e multidisciplinare. 
 

Visualizza il Bando
Scarica e compila il Modulo di partecipazione
Scarica l'informativa sulla privacy


Vincitori edizione 2020
 


 


ARCHIVIO EDIZIONI PRECEDENTI